Come partecipare

L’edizione 2015-2016 del concorso di Piemonte Visual Contest ricercava progetti digitali che raccontassero il territorio piemontese utilizzando in modo originale e creativo informazioni, dati, strumenti.
I lavori partecipanti dovevano rientrare in una delle seguenti categorie:

dataviz_img_piemonteviz-04

INFOGRAFICA & DATA VISUALIZATION

Visualizzazione statica e/o interattiva di informazioni e dati. Scopri di più >

mappedigitali-02

MAPPE DIGITALI

Progetti basati sull’implementazione di cartografie digitali; per questa categoria è preferibile l’utilizzo di OpenStreetMapScopri di più > 

storytelling_piemonteviz_img-03

STORYTELLING & DATA JOURNALISM

Racconti, inchieste, ricerche e/o documentazioni che sfruttino i dati digitali e le potenzialità della comunicazione digitale e del web per raccontare il Piemonte che cambia. Scopri di più >

PREMI IN PALIO

Sono state prese in considerazione ai fini della competizione le proposte arrivate entro le ore 23.00 di domenica 28 febbraio 2016.

Sarà premiato il primo classificato di ogni categoria con la cifra di 3.000 euro. Eventuali premi speciali saranno finanziati e assegnati direttamente dagli sponsor del contest.

Inoltre è previsto un premio speciale rilasciato da CNA Piemonte dell’importo in denaro di € 500 per il miglior progetto che valorizzerà le realtà artigiane agroalimentari del territorio. Scopri di più sul premio CNA Piemonte>

_ _

L’annuncio dei vincitori e dei progetti selezionati avverrà il 13 aprile 2016 durante l’evento conclusivo di Piemonte Visual Contest. Scopri di più qui >

 

IDONEITÀ ALLA PARTECIPAZIONE

    • Il concorso è rivolto a tutti i cittadini, associazioni, comunità di sviluppatori, creativi, geografi, analisti dei dati, giornalisti, comunicatori e designer (Graphic e/o Web), scuole e aziende dell’Unione Europea.
    • Le proposte candidate al concorso dovranno essere solamente in formati digitali (siano essi immagini, documenti, video, mappe, applicazioni web, etc..).
    • È possibile presentare (separatamente) più di una proposta (le proposte presentate potranno rientrare liberamente sia nella stessa categoria sia in categorie differenti).
    • Sono ammessi lavori anche se creati e pubblicati prima della partecipazione alla competizione o che abbiano presto parte a concorsi simili, purché riguardino almeno in parte il territorio del Piemonte e rispettino l’oggetto del concorso. Non sono ammessi lavori già presentati nelle scorse edizioni. Sono ammessi invece lavori che rappresentino l’evoluzione, lo sviluppo, il miglioramento o l’estensione dei progetti presentati al Contest nelle precedenti edizioni.

 

I progetti dovranno riportare al loro interno una sezione dove esplicitare le fonti delle informazioni utilizzate. L’utilizzo di dati e contenuti aperti (che utilizzano licenze open content o open data) è valutato come una premialità. E’ suggerito e considerato positivamente il coinvolgimento nei progetti di Pubbliche Amministrazioni, sia per favorire la pubblicazione in formati aperti di nuovi dati, sia per la condivisione verso i cittadini di conoscenze spesso confinate in ambito pubblico.